SCHEDA PRODOTTO  

Codice Produttore: 010827
Disponibilità: 10 pz
MISURATORE FISCALE TOUCH RCH ASSO
PROMOZIONE VALIDA DAL 11/07/2017 AL 30/09/2017
Prezzo Listino € 1.464,00
Sconto € 665,00
Prezzo Finale
€ 799,00
prezzi IVA inclusa

Voto Medio: Scrivi un'opinione
Asso, acronimo di Android Smart SOlution, è la soluzione Android di fascia bassa con a bordo un Software dalle molteplici potenzialità. Grazie al display e Touchpanel da 10”wide 16:9 il software rende al meglio con una migliore visualizzazione e funzionalità. Un design compatto e salvaspazio con un software implementabile rende questo prodotto una soluzione che si evolve con nuovi mercati.


Il Nuovo e Unico Registratore di Cassa
ANDROID dotato di un sistema capace di
adattarsi alle molteplici richieste del mercato.
L’accesso alle sue funzioni è semplice, rapido
ed immediato grazie al monitor Touchpanel
da 10” e al formato wide che garantisce
l’efficienza del punto cassa.
Un design compatto e salvaspazio fa del
prodotto una soluzione all in one che arreda
di eleganza l’esercizio commerciale.

 

CARATTERISTICHE HARDWARE:

Display: LCD retro illuminato, 1 riga per 16 caratteri alfanumerici 15 mm (Lato Cliente)
Videotastiera Touchscreen: TFT 10.1” a colori, in modalità 16:9, Touchscreen capacitivo, risoluzione 1280x800, ad alta luminosità.
Stampante: termica ad alta qualità grafica, easy loading per caricamento facilitato della carta.
Rotolo: larghezza 58 mm, diametro da 50 mm.
Velocità e qualità di stampa: 150 mm/sec - 8 dots/mm
Giornale di cassa: elettronico su Multimedia Card.

Interfacce:  -1 connettore RJ11 per collegamento cassetto, 12V
                   -1 seriale RS 232 con connettore RJ45 per collegamento a PC e Lettore codice a barre;
                   -2 USB per periferiche esterne
                   -1 MMC
                   -1 x Ethernet 10/100/1000
                   -1 x micro USB
                   -1 WiFi interna (opzione)
Audio: 2 interni x 2W autoparlanti
Ext. periferiche opzionali: -Lettore codice a barre USB;
                                          -Penna USB per il backup e aggiornamento
                                          -Micro SD Card per l’estensione di memoria
Opzioni: -iButton di Dallas integrato
              -Lettore NFC integrato
              -MSR esterno
Alimentatore: alimentatore esterno, OUT 12Vdc 36W
Funzioni grafiche personalizzabili: 32 caratteri di stampa per riga, Store Logo personalizzabile per insegna attività e 4 Loghi di fine scontrino associabili a messaggi pubblicitari.

 

CARATTERISTICHE SOFTWARE:

Front End Punto Cassa:
-Applicativo AndroidTM di front end e back office all in one.
-Visualizzazione grafica dei reparti e degli articoli associati, con ricerca articolo per nome
-Tasti di accesso rapido per Tavoli, Clienti, e scelta del documento (scontrino, fattura, …)
-Preview grafica del conto
-Schermata degli articoli preferiti
-Tastierino numerico a scomparsa
-Facile richiamo delle diverse modalità di pagamento
-Gestione degli operatori con diritti di accesso
-(Administrator, Cassiere, Cameriere, ...)
-Gestione della distinta base con avvisi di sotto scorta
-Ristampa dei documenti, gestione delle letture e chiusure
Gestione ordinazioni:
-Chiara visualizzazione dei Tavoli con il loro stato (occupato, libero, occupato, ...)
-Suddivisione per reparti e PLU, con ricerca rapida per nome articolo
-Gestione intelligente delle portate
-Modifica rapida di prezzo e quantità
-Gestione delle varianti relative ai rispettivi reparti, con variazione del prezzo associato
-stampa della comande e dei messaggi sulle stampanti cucina impostate
Gestione clienti:
-Database dettagliato dei clienti
-Storico dei documenti relativi a ciascun cliente, con richiamo dei sospesi
-Creazione dinamica di clienti al banco con parcheggio del conto
Gestione reports:
-Visualizzazione grafica in real time delle statistiche del venduto
-Possibilità di query personalizzate in base a prodotti, operatori, tipi di documenti, …
-Esportazione delle interrogazioni in formato standard comma-separated values (csv) con
 possibilità di salvataggio e invio via mail
Gestione impostazioni:
-Configurazione delle stampanti comanda
-Programmazione degli articoli (descrizione, prezzo, immagine, ...), delle varianti, dello
 stock, dei buoni pasto
-Programmazione di: intestazione cassa, tabelle IVA, Totali,
-Backup e Restore di tutti i dati
-Possibilità di localizzazione in una lingua selezionabile da sistema.


GARANZIA LEGALE – I DIRITTI DEL CONSUMATORE

• CHI HA DIRITTO ALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
Qualunque persona fisica che acquisti un bene di consumo. Gli acquisti effettuati nell’ambito della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, con l’indicazione della partita IVA, sono esclusi dall’applicazione della garanzia legale di conformità (art. 3 del Codice del Consumo).

• IN QUALI CASI SI HA DIRITTO ALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
I prodotti che al momento dell’acquisto presentino vizi di conformità sono coperti dalla garanzia legale offerta dal venditore per un periodo di 24 mesi dalla consegna del bene stesso (art. 132 del Codice del Consumo).
Il consumatore deve denunciare i vizi di conformità entro due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. Ne consegue che il consumatore ha diritto di richiedere la garanzia legale fino a 26 mesi dall’acquisto.
Sussiste un difetto di conformità quando il bene acquistato:
- non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo
- non è conforme alla descrizione fatta
- non possiede le qualità del bene presentato come campione o modello
- non presenta le qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, anche tenuto conto della natura del bene e/o della sua pubblicità
- non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e dichiarato dal venditore.

• IN COSA CONSISTE LA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
L’art. 130 del Codice del Consumo prevede che, nel caso in cui il prodotto acquistato presenti un vizio di conformità, il consumatore abbia diritto di richiedere al venditore la riparazione o la sostituzione del bene, senza spese. La scelta tra i due rimedi spetta al consumatore, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altra alternativa disponibile.
Se la riparazione o la sostituzione dovessero risultare impossibili o eccessivamente onerose, il venditore non vi abbia provveduto entro un congruo termine oppure la sostituzione o riparazione precedentemente effettuata abbia arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, questi potrà chiedere, a sua scelta, al venditore una riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto.
Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si dovrà tenere conto dell’uso del bene.
Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile - o è eccessivamente oneroso - esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione non dà diritto alla risoluzione del contratto.

• COSA DEVE FARE IL CONSUMATORE PER ATTIVARE LA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
Entro due mesi dalla scoperta del difetto, il consumatore deve recarsi nel punto vendita e deve consegnare il prodotto difettoso, esibendo il relativo scontrino d’acquisto.
Il punto vendita prenderà in consegna il prodotto e rilascerà al consumatore un modulo di ricevuta, che indicherà il termine massimo di 60 giorni entro cui verranno effettuate la riparazione o sostituzione.
Entro i successivi 7 giorni, il punto vendita invierà il prodotto al Centro Assistenza Tecnica autorizzato dal produttore (“CAT”) che verificherà l’esistenza di un vizio di conformità e, in caso positivo, effettuerà la riparazione, senza spese a carico del consumatore.
Ove il CAT accerti che non sussiste alcun vizio di conformità, il punto vendita provvederà ad informare prontamente il consumatore, comunicandogli il preventivo dei costi e dei tempi necessari per l’eventuale riparazione (da effettuarsi a spese del consumatore).

• I DIFETTI DI INSTALLAZIONE SONO COPERTI DALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
La garanzia legale copre il difetto di conformità derivante dall'imperfetta installazione del bene di consumo quando l'installazione è compresa nel contratto di vendita ed è stata effettuata dal venditore o sotto la sua responsabilità o quando il prodotto, concepito per essere installato dal consumatore, è stato installato in modo non corretto a causa di una carenza delle istruzioni di installazione.